Tag: compagnia teatrale della luna crescente

2012 la grande crisi

Per chi fosse interessato segnalo lo spettacolo, tremendamente attuale, realizzato dalla Compagnia Teatrale della luna crescente e dal laboratorio Lapsus sul mio libro, “2012 la grande crisi”, di cui sono molto onorato.

Compagnia Teatrale della Luna Crescente & Laboratorio LA.P.S.U.S.
presentano lo spettacolo:

2012: LA GRANDE CRISI
di Aldo Giannuli (Ponte alle Grazie – 2010)
con: Corrado Gambi e Alfonso Cuccurullo
musiche di: Carmen Falconi e Giulia Costa

… “Ieri ho detto ‘domani ti pago’. E domani ti pago!”…
Ma… è possibile fare uno spettacolo su temi economici?… Ed è possibile fare uno spettacolo su temi economici a passo di… tango?… ed è possibile fare uno spettacolo su temi economici, a passo di tango, sul grande mostro della… crisi (aaaaaahhhhhh!!!)?… Ed ancora, è possibile fare uno spettacolo, su temi economici, a passo di tango, sulla crisi… anche con ironia?…

Continua a leggere

Presentazione teatrale al Teatro Comunale di Dozza (BO)

Vi segnalo una presentazione del mio libro diversa dal solito, ma molto particolare e stimolante! Si terrà sabato 5 marzo presso il Teatro Comunale di Dozza, nei pressi di Imola. Potrebbe essere una bella occasione per incontrare i miei lettori emiliano-romagnoli!

A.G.

Sabato 5 Marzo 2011 – ore 21
Teatro Comunale di Dozza (BO)

Compagnia Teatrale della Luna Crescente & Laboratorio LA.P.S.U.S.
presentano:

2012: LA GRANDE CRISI

di Aldo Giannuli
con: Corrado Gambi e Alfonso Cuccurullo
musiche di: Carmen Falconi e Giulia Costa

… “Ieri ho detto ‘domani ti pago’. E domani ti pago!”…
Ma… è possibile fare uno spettacolo su temi economici?… Ed è possibile fare uno spettacolo su temi economici a passo di… tango?… ed è possibile fare uno spettacolo su temi economici, a passo di tango, sul grande mostro della… crisi (aaaaaahhhhhh!!!)?… Ed ancora, è possibile fare uno spettacolo, su temi economici, a passo di tango, sulla crisi… anche con ironia?… Questa è la scommessa di Corrado Gambi e Alfonso Cuccurullo a partire dal libro di Aldo Giannuli.

Continua a leggere