Avviso ai naviganti: andate a votare presto per evitare code!

Di buonora sono andato al seggio (e, come annunciato, ho votato POTERE AL POPOLO che torno a raccomandarvi) ed ho fatto una constatazione: nonostante davanti a me ci fosse una sola persona, davanti al presidente solo un’altra persona e ben tre cabine vuote, ci ho messo quasi 11 minuti di orologio per votare. Questo perché le operazioni di voto, questa volta, durano due volte e mezza in più rispetto al passato: il presidente, dopo aver identificato l’elettore, deve dettare agli scrutatori il numero del talloncino di ogni scheda, dopo consegna le schede al votante, poi al ritorno deve dettare di nuovo il numero del talloncino antifrode, dopo di che chiama un nuovo elettore in attesa. Non so se questo riuscirà ad evitare frodi, in compenso garantirà file interminabili nelle ore di punta.

Per cui:

NON ADATE A VOTARE NELLE ORE DI PUNTA E, SOPRATTUTTO, VOTATE PRIMA DELLE SETTE O LE OTTO DI SERA, PERCHE’ DOPO CI SARANNO FILE INTERMINABILI.

Dopo di che, visto che ci siamo, voglio regalarvi queste poche previsioni:

1. in moltissimi seggi a mezzanotte ci sarà ancora gente che deve votare e lo spoglio inizierà all’una

2. di conseguenza (ed anche per effetto della norma demenziale sulla riattribuzione dei voti “inoptati” il totale effettivo dei vito si conoscerà, bene che vada, nella tarda mattinata di domani, lunedì)

3. Quindi, per tutta la notte si ragionerà solo sugli exit poll che, questa volta, si discosteranno non poco dalle cifre effettive, perché non potranno tenere conto dei voti inoptati, dunque, è ragionevole prevedere che negli exit poll saranno avvantaggiati Leu, M5s, Potere al Popolo e i “piccoli” che poi vedranno calare le loro percentuali, man mano che i risultati reali riattribuiranno gli inoptati e i voti delle liste non coalizzate sotto il 3% che premieranno centrosinistra e, di più, centro destra che sono coalizioni

4. Per l’attribuzione dei seggi occorrerà attendere probabilmente martedì, soprattutto per la Camera

5. Dopo il voto ci sarà una valanga di ricorsi per le non poche ambiguità ed inesattezze della legge.

Scommettiamo?

Aldo Giannuli

aldo giannuli, elezioni 2018, norme antifrode, risultati elezioni 2018, talloncino scheda elettorale


Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Comments (23)

  • Che dire prof…Uno Stato che non è più in grado di gestire delle elezioni regolari sul piano delle procedure e delle tempistiche e’ uno Stato in evidente affanno. Sta attraversando una decadenza che temo sia irreversibile. Lei ha proprio ragione con le sue previsioni

  • Complimenti per aver votato l’unico partito inutile e fuori dallo sbarramento

    Dottor Giannuli, è stato deludente (è una mia opinione, non rompete gli zibidei).

    Il 5 stelle, se gente come lei e le sorelline 18enni e i loro amici non avessero votato quella cazzata nata a novembre di Potere al popolo, potremmo (5stelle) essere ancora piu in alto.

    “Complimenti” ad un politologo/quasiCostituzionalista come Lei per aver dato un calcio nel deretano ai 5stelle votando lo ZERO ASSOLUTO, inutile e non rilevante come potere al popolo, guidato in tv da una ventenne e guidato per strada da un paio di indagati per danni eccetera.

    Dottor Giannuli, mi frega cosi? La seguivo per un buon motivo, bene a sapersi comunque: il suo blog per me è morto.

    Pessima scelta, ridicola a dir poco, mi fermo qui prima di un ban, ma ripeto:
    Dottor Giannuli Lei è per Me una Delusione.

    Mi fa venire le lacrime, da Lei non lo aspettavo. Non.. vabbè no via.. Non doveva dottore.
    Mia opinione ma cavolo non doveva, non stavolta…

    Cristo santo Potere al popolo = zero valenza, vaceva prima a stare a Casa.

    La vivo fra rabbia ell’essere sbalordito da Lei, scusi ma non la seguirò Piu.

    Conterà poco per Lei, lo so, ma ci credevo in Lei.
    Mai piu il Suo Blog.

    Stavolta ha fatto un errore, inutile e inconsistente.
    Vorrei chiedere perche ma non merito ne io la risposta ne lei la domanda: troppo inusuale per un Dottore come Lei. Grosso errore Dottor Giannuli. Addio.

  • a parte il problema della ingovernabilità……per il resto è andata benissimo. La Lega ha surclassato Forza Italia …ma il rincitrullito con le sinapsi deteriorate Berlusconi dove pensava di andare proponendo Tajani ? …grave errore proporre uno della combricola UE/euro…gravissimo errore…ed ha premiato Salvini : o-t-t-i-m-o.

    problema : e mo come governano ??? bohhh…..è impossibile.

    a proposito: cosa avevo scritto nei post passati ?? che dalle sale piene e dal numero dei partecipanti al comizio di Salvini a Milano …e dalle sale strapiene anche nel sud …avrebbe stravinto Salvini.(carta canta: è scritto nei post passati ) Cosi è stato. Nella mia regione la Sardegna : Salvini se non erro è all’ 11 % con sempre se non erro 73.000 voti!!!….alle europee aveva preso 4000 voti !!!
    a proposito il M5Stalle in Sardegna ha fatto il botto …,mi vien il dubbio: ma ci son andati i sardi a votare o le pecore? mi sa queste ultime….

    vogliono il “Reddito di Cittadinanza” i cialtronazzi.
    Comunque nel complesso è andata bene.
    La sinistra sta sparendo ed è nato il nuovo PD: il M5Stalle.

    Voglio cambiar regione qualcuno mi ospiti 😉

    Felicissimo per Alberto Bagnai…mo giu di brutto contro l’Ue/Euro….fare tutto il possibile contro questo sistema infame e contro gli europeisti.

    Cosa faranno i neo Piddini /M5s con l’euro e l’UE??…vedremo…

    • MI dispiace per Casa Pound…ma un passo avanti lo hanno fatto: se non altro in visibilità …si organizzino meglio che si ha bisogno di loro. Sono p-r-e-z-i-o-s-i e cari 🙂

      pero in compenso vedere il PD e Liberi e diseguali al lumicino riempie di gioia ..me la sto godendo tutta…

    • e cosa farà Berlusconi ?? accetterà la Leadership di Salvini ? perché se vola altrove…a mio parere E’ FINITA FORZA ITALIA.
      Voglio proprio vedere cosa fa il Berlusca europeista …che ha firmato un programma in comune con la Lega e Fratelli d’Italia….
      in più non hanno la maggioranza assoluta: la vedo bruttina la faccenda….

    • Prossimo obiettivo: liquidazione fallimentare per la Casaleggio & Associati, non appena avranno avvallato il governo Draghi tra un anno e mezzo.
      Resisti!

    • Nella mia regione la Sardegna : Salvini se non erro è all’ 11 % con sempre se non erro 73.000 voti!!!….alle europee aveva preso 4000 voti !!! (Paolo)

      —–
      —-

      correzione: 93.800 voti e quasi al 12%
      la Lega è la terza forza politica regionale !!!(partita praticamente da zero)..

  • Perché disprezzate Renzi ? è un Eroe: ha distrutto la sinistraaa ….che non dia le dimissioni: ci stia ancora un po ..cosi la distrugge del tutto. Forza Renzieee

  • Avatar

    Tenerone Dolcissimo

    Ahhhh avessi letto questo pezzo ieri prima di andare a votare!!
    Cmq avete notato che nessuna tv mainstream aveva avvertito di cio’
    Il che la dice lunga perché molto non leggono piu’ giornali e non vedono più tv e preferiscono informarsi on line

  • La sinistra sparisce perchè il capitalismo lo vuole.
    Tuttavia, non è ancora sparita del tutto……

    Quella che è sparita davvero è la democrazia.
    Ho scritto al Partito Socialista della Svizzera Italiana.
    Ecco cosa mi hanno risposto:

    Che tristezza….!

    Saluti solidali,

    cordialmente

    Segreteria PS

    • Ma non è un risultato elettorale ? ma come se non si vota per voi non c’è più democrazia? siamo alle solite? tipico dei radical chic …

      La sinistra è morta perché da venti anni si è messa a far la destra ed al servizio del peggior capitalismo : ecco perché è morta, ma non è morta oggi, era già defunta da venti anni . Uno zombie con l’involucro di sinistra. Non se ne ha nessuna nostalgia. Meglio che muoia del tutto. Amen

      Non mi stupirei che spuntasse qualche radical chic a dire che non tutti sono idonei al voto (Saviano ? ) perché a certa sinistra chic ..se i risultati non son consoni alle loro aspettative , subito si traduce in mancanza di democrazia o mancanza di coscienza politica idonea, cioè inidoneità al voto di alcune categorie …cioè quelle che non votano a sinistra ovviamente. In passato son state fatte affermazioni del genere nei salotti chic. Non è una novità. Requiem. Non se ne avrà nostalgia.

      • Discorso capzioso Una. Il modo in cui si vota, per chi si vota, non è indifferente alle sorti della democrazia. Votare non significa che si è in democrazia. In India si è sempre votato dal 1947 eppure non credo si possa dire che l’India è democratica. Perfino l’America non lo è; è liberale, ma tra liberalismo e democrazia c’è differenza.
        Per democrazia in realtà si intende uguaglianza economica e sociale. Uguaglianza per tutti e non solo per qualcuno. Già Aristotele affermò che democrazia non significa governo della maggioranza, ma governo dei più poveri, dei non possidenti.
        Non mi sembra che queste elezioni abbiano portato al governo i poveri.
        Mi pare che abbiano sancito il dominio assoluto dei ricchi e ricchissimi, del capitalismo più sfrenato. E’ vero che il PD era al servizio del capitalismo. Ma lo sono anche Lega e 5 Stelle, con la sgradevole aggiunta di una notevole dose di xenofobia e razzismo, vale a dire il contrario della democrazia.
        I poveri, la parte non possidente, i precari, disoccupati, emarginati, non sono politicamente organizzati. Non hanno un loro partito e chi pensava di rappresentarli è stato annientato. Per questo parlo di fine della democrazia.

        • Capziosa io ? io dico sinceramente ciò che penso. Le sue considerazione confermano ciò che io ho detto e sono il peggio del peggio .

          Lei cosa è la democrazia non ne ha la più pallida idea . Il suo modus pensandi è proprio come “loro”: i radical chic da me menzionati,quelli politicamente corretti : che poi sono i più stomachevoli nemici paludati della vera democrazia.

          Chi non la pensa come voi vien subito marchiato. Ritorni a studiare il significato vero e profondo di democrazia . Se non ricordo male Lei è un fan della Boldrini ? ecco…………

          Io di “capzioso” non dico proprio assolutamente nulla: dico semplicemente quello che vedo, in pase alla mia visuale e opinione.

          Non ci sarà democrazia quando chi vien eletto toglie la possibilità di esprimersi attraverso il voto .Non mi risulta che ci sia questo pericolo ne oggi e spero ne domani.

          Lei definisce opinioni e visioni politiche legittime e democratiche non collimanti con le sue o le vostre , come non democratiche.

          E il pensiero progressista attuale. Nulla di nuovo sotto il sole. Il pensiero unico. Avete imposto uno standard culturale e chi si discosta è “mostro” di volta in volta. Siete e siete sempre stati cosi.

  • Potere al popolo: voti 370.320 1,1%
    casapound: voti 310.793 0,9%

    Un bel testone a testone tra opposti fanatismi 🙂

    PS
    Ma il Giannuli avrà brindato per ‘sto successone dei suoi?

  • ACME NEWS
    Nei polverosi interrati dell’archivio di Stato di Milano è stato rinvenuto il brogliaccio di una telefonata tra una non meglio identificata Frau Boninen e uno sconosciuto elettore. Eccovi uno stralcio.
    Frau Bonine: «Sono il Frau Boninen da Roma, parlo con l’elettore?
    Elettore: «Sì, buonasera Frau Boninen»
    F. B. : «Ascolti elettore. Ci sono state persone in coda nel seggio. Adesso che non c’è nessuno, lei va con la sua auto al seggio e di corsa. Lei va a votarmi e incita quante più persone a farlo.».
    Elettore: «F. B. , io avrei da dire una cosa..in questo momento la macchina è rotta, è forata»
    F. B. : «Ho capito. Ascolti: ci sono elettori che stanno scendendo dal tram 54. Lei prenda quel tram in direzione opposta e si rechi al seggio a votarmi e fa votare me quante più persone possibile. In più ci dice cosa sta succedendo nel suo seggio, quanti uomini e donne hanno votato. E’ chiaro? Guardi elettore, che lei si è ammalato di astensionite acuta, io le faccio prendere i voti religiosi. Vada a Votarmi, altrimenti le aumento lo spred e le metto l’IVA al 25%!»
    Elettore: «F. B., per favore…»
    F. B.: «Lei adesso prende e va a votarmi, altrimenti la marchio come pig, fannullone e ubriacone donnaiolo per il resto della vita. Mi assicuri che sta andando a votarmi.».
    Elettore: «Io sto andando qua con il tram, sto qua, non sto andando da nessuna parte, sono qua…»
    F. B. : «Elettore, che sta facendo inerte vicino quella ruota forata? ?»
    Schettino: «Sto qua per coordinare i flussi degli elettori …»
    F. B. : «Che sta coordinando lì? Vada al seggio a votarmi. Lei si rifiuta?
    Elettore: «No, no non mi rifiuto».
    F. B. : «Lei si sta rifiutando di andare a votarmi, elettore?? Mi dica il motivo per cui non ci va?»
    F. B. «Lei vada a votarmi, è un ordine! Lei ha molte sofferenze, bassa produttività, debito pubblico gigantesco e la mafia ! Adesso comando io. Lei vada a votarmi! Vada, mi chiami direttamente dal seggio! Ci sta il mio rappresentante di lista».
    Elettore: «Sono assieme a mia zia».
    F. B. : «Andate allora entrambi a votarmi! E’ chiaro?».
    F. B. : «Vada subito a votarmi! E’ da dieci minuti che tergiversando e mi dice quanti elettori ci sono nel seggio»
    (Liberamente ispirato al colloquio tra il com. De Falco e Schettino)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.