Università

Università degli Studi di Milano
Corso di Storia del mondo contemporaneo
Prof. Aldo Sabino Giannuli

A.A. 2020/2021, 2° trimestre

Didattica fase emergenziale

Le lezioni si terranno a distanza sia in sincrono sia in asincrono perché saranno registrate e lasciate a disposizione degli studenti sul canale Youtube del docente e sulla piattaforma Ariel del docente. Giorni del corso giovedì e venerdì 9.30-11, dal 07-01-2021 al 20-03-2021.

Prerequisiti
Sono date per acquisite le basi della conoscenza storica sull’età contemporanea a partire dal 1815. Agli studenti che volessero utilizzare un manuale per colmare le proprie lacune, la cattedra segnala alcuni manuali di riferimento tra quelli indicati nel programma d’esame.

Metodi didattici
L’insegnamento si svolge a distanza sia in sincrono sia in asincrono perché saranno registrate e lasciate a disposizione degli studenti sul canale Youtube del docente e sulla piattaforma Ariel del docente.
La frequenza al corso non è obbligatoria ma è consigliata. Il programma d’esame è uguale per gli studenti frequentanti e non frequentati e non è richiesto lo studio di libri aggiuntivi.

Programma
L’insegnamento si articola in 3 parti, con il seguente programma orientativo:

1) Presentazione del corso:
Scelte di metodo.
Informazioni bibliografiche.
La storia ai tempi della globalizzazione: cosa è e a cosa serve.
Metodi e fonti dello studio della storia: le categorie del pensiero storico.

2) Modernità:
Definizione dei concetti di Modernità e di Modernizzazione.
Teoria e critica della modernità. ( Marx, Sombart, Weber, Durkheim, Parsons).
Focus sulla nozione di “modernizzazione accelerata”, principale caratteristica della storia del Novecento.
Identità europea/occidentale e modernità.
Rivoluzione e modernità.
Modernità e guerra; la rivoluzione criminale; capitalismo/ipercapitalismo.
Il Novecento.
Noi e gli altri: quale storia Mondiale?

3) La pandemia da Coronavirus:
Le premesse.
La ricaduta economico finanziaria.
La ricaduta sociale.
La ricaduta politico-militare.
Conclusioni.

Materiale di riferimento e bibliografia per il corso e l’esame
A. Martinelli, La modernizzazione, Laterza, Bari, 1998
A. Giannuli, Coronavirus Globalizzazione e Servizi segreti, Ponte alle Grazie Milano 2020

Il programma d’esame è uguale per gli studenti frequentanti e non frequentati e non è richiesto lo studio di libri aggiuntivi.

Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione: esame scritto.

1) La prova d’esame consiste in un elaborato scritto, non in presenza, con valutazione in trentesimi.
2) Per l’esame andrà preparato un elaborato scritto sui libri del corso o su un tema trattato durante lo stesso. L’elaborato dovrà avere obbligatoriamente tra le 4000 e le 9000 battute, divise in paragrafi/capitoletti tra le 1500 e le 3000 battute l’uno.
3) La traccia va concordata con il Prof. Giannuli scrivendo alla mail aldo.giannuli@unimi.it oppure con l’assistente Martino Iniziato scrivendo a martino.iniziato@gmail.com
4) L’elaborato dovrà essere inviato in formato PDF e salvato come segue: COGNOME_NOME_NUMEROMATRICOLA_DATA

5) L’elaborato dovrà essere inviato al commissario d’esame Prof. Aldo Giannuli, alla mail aldo.giannuli@unimi.it.

6) la finestra per la consegna degli elaborati scritti durerà dal lunedì 29/3/2021 a martedì 6/4/2021. Gli elaborati consegnati dopo le ore 18 del 6/4/2021 non verranno considerati validi.

7) nei giorni successivi al 6/04/2021 (la data verrà comunicata appena possibile) si terrà un momento di restituzione degli elaborati scritti in cui verrà proposto il voto all’autore dell’elaborato. Lo studente potrà accettare la proposta o sottoporsi ad una ed una sola domanda sui temi dell’esame.

8) chi decidesse di non produrre l’elaborato scritto, potrà sostenere l’esame orale il giorno che verrà comunicato dopo il 6/04/2021 che consisterà in una ed una sola domanda secca sui temi dell’esame;

9) il Prof. Giannuli con il suo voto, è l’unico che può confermare o ribbaltare il risultato dell’esame (cit);

10) la data ed il luogo della restituzione degli elaborati scritti e dell’eventuale esame orale, sarà comunicata sul sito e su Ariel del Prof. Giannuli e via mail a tutti gli iscritti all’esame del 29/03/2021. Se non si potrà effettuare l’appuntamento in presenza, si comunicherà a tutti gli iscritti via mail con anticipo le modalità online per partecipare all’appello;

11) è ASSOLUTAMENTE NECESSARIO per tutti coloro che intendono sostenere l’esame ISCRIVERSI TRAMITE SIFA. La cattedra non potrà far sostenere l’esame a chi non si sarà iscritto. Le iscrizioni all’appello del 29/03/2021 chiuderanno martedì 23/03/2021.

Il programma per sostenere l’esame è uguale per gli studenti frequentanti e non frequentanti.
Per informazioni in merito ai contenuti del corso ed alla didattica scrivere a aldo.giannuli@unimi.it
Per informazioni o chiarimenti in merito ai dettagli organizzativi scrivere a martino.iniziato@gmail.com.

Obiettivi formativi

L’insegnamento intende dotare studenti e studentesse di strumenti teorici e analitici adeguati alla conoscenza della storia del mondo contemporaneo, dall’avvio del processo di modernizzazione ad oggi.
Utilizzando un approccio multidisciplinare, attraverso l’approfondimento delle diverse fasi di modernizzazione, verranno presentate le prevalenti teorie storiografiche e sociologiche sulla modernità e verranno prese in esame teorie interpretative, problemi e dibattiti storiografici, con un focus particolare all’evoluzione del processo di globalizzazione degli anni duemila.
Tramite la presentazione di casi studio, (es. l’avvento della potenza cinese, l’esplosione delle primavere arabe ed i più recenti conflitti mediorientali) il corso si propone di fornire adeguati strumenti metodologici per l’analisi delle diverse situazioni storiche.
La seconda parte del corso verrà dedicata al concetto di “shock da globalizzazione”, attraverso l’approfondimento dei fenomeni coloniali e post-coloniali, in relazione all’emergere di nuove forme di conflittualità e terrorismo internazionale nel mondo contemporaneo.
L’ultima parte del corso sarà dedicata ad un inquadramento storico della corrente pandemia da Coronavirus, le sue premesse, le possibili conseguenze e le implicazioni con il mondo globalizzato. Anche in quest’ultima parte, l’idea sottesa è quella di acquisire dimestichezza nell’uso della storia come strumento di lavoro per un approccio critico alle problematiche del mondo presente.

Risultati apprendimento attesi

Il corso intende familiarizzare gli studenti e le studentesse al ragionamento storico attraverso una attenta analisi al cui centro saranno posti il tema della modernizzazione ed i suoi percorsi. Verranno acquisiti gli strumenti per leggere il presente storicamente e per elaborare autonomamente una lettura critica su base storica. La formazione prevista porrà un’enfasi particolare sugli aspetti storici dei processi di globalizzazione e sui fenomeni dell’interdipendenza globale contribuendo alla costruzione delle competenze richieste alle figure professionali in uscita dal corso di laurea di Scienze Sociali per La Globalizzazione.

Materiali di approfondimento corso 2020-21

[Video] Corso di Storia del Mondo Contemporaneo 2019-2020: video lezioniIl coronavirus, la Globalizzazione e la Storia

[Pdf] Appunti per una discussione su Modernità, Modernizzazione, Globalizzazione, novembre 2012;

[Video] La crisi e l’idea di modernità. Un dialogo con Alberto Martinelli, novembre 2012;

[Pdf] Appunti per una comparazione fra le tre ondate del processo di modernizzazione, novembre 2013;

[Video] Il ruolo della guerra nei processi di modernizzazione, marzo 2014

[Video] I progetti di egemonia europea nell’Età Moderna, ottobre 2014

[Video] Quale Europa durante e dopo l’Età della catastrofe? Ottobre 2014

[Pdf] C’è stata una rivoluzione reaganiana? Dispensa di supporto alla lezione di Martino Iniziato, ottobre 2014

[Video] Tempi decisivi. Natura e retorica delle crisi internazionali. Una lezione con Alessandro Colombo, novembre 2014

[Testo] Lettera aperta ad Alberto Martinelli in preparazione della lezione del 30/11/2015

[Video] Debito, migrazioni, terrorismo: retoriche della crisi e stato d’eccezione permanente. Lezione con Alessandro Colombo, 2 dicembre 2015

[Slide] Slide dedicate al libro “Tempi decisivi” a cura di Alessia Del Bianco

[Testo] Dossier Bassetti: materiali per una lezione, 29 novembre 2016

[Pdf] Appunti per una discussione su Modernità, Modernizzazione, Globalizzazione, novembre 2012;

[Video] La crisi e l’idea di modernità. Un dialogo con Alberto Martinelli, novembre 2012;

[Pdf] Appunti per una comparazione fra le tre ondate del processo di modernizzazione, novembre 2013;

[Video] Il ruolo della guerra nei processi di modernizzazione, marzo 2014

[Video] I progetti di egemonia europea nell’Età Moderna, ottobre 2014

[Video] Quale Europa durante e dopo l’Età della catastrofe? Ottobre 2014

[Pdf] C’è stata una rivoluzione reaganiana? Dispensa di supporto alla lezione di Martino Iniziato, ottobre 2014

[Video] Tempi decisivi. Natura e retorica delle crisi internazionali. Una lezione con Alessandro Colombo, novembre 2014

[Testo] Lettera aperta ad Alberto Martinelli in preparazione della lezione del 30/11/2015

[Video] Debito, migrazioni, terrorismo: retoriche della crisi e stato d’eccezione permanente. Lezione con Alessandro Colombo, 2 dicembre 2015

[Slide] Slide dedicate al libro “Tempi decisivi” a cura di Alessia Del Bianco

[Testo] Dossier Bassetti: materiali per una lezione, 29 novembre 2016

Commento

I commenti sono chiusi.