Sciarra alla Consulta?

Il M5s ha indetto una consultazione on line sull’opportunità di votare la candidata proposta dal Pd, prof. Silvana Sciarra, alla Corte costituzionale. Ricordo che il M5s aveva indicato dei criteri per l’elezione dei magistrati della Consulta, in omaggio ai quali non aveva presentato alcun candidato di partito: i quattro proposti erano tutti esterni al M5s e scelti sulla base del loro valore professionale e scientifico. Allo stesso modo, il M5s aveva bocciato la candidatura di Violante per il suo passato politico che ne faceva un uomo sempre ligio alle indicazioni di partito ed aveva bocciato i candidati di Fi (Bruno, Catricalà, Caramazza…) per i molti favori offerti al partito berlusconiano (come i pareri giuridici forniti, tutti tendenti a soccorrere il Cavaliere).

Ora ci troviamo di fronte ad una candidatura diversa. Conosco Silvana Sciarra dagli anni settanta, quando insegnava a Bari, e posso attestare sul mio onore che:

1. è sempre stata una persona di grande indipendenza di giudizio, pur vicina al Pci, di cui era probabile elettrice, non fu mai allineata alle indicazioni del partito. Non ha mai avuto tessere di partito e, per quel che mi risulta, non è mai stata candidata in alcuna lista alle politiche o alle amministrative

2. è persona di notevole valore scientifico, conosciuta ed apprezzata in campo internazionale

3. nelle sue opere di diritto del lavoro ha sempre espresso una linea coerente e di appoggio ai diritti dei lavoratori.

4. Non ha mai avuto –per quel che mi risulta- procedimenti giudiziari di nessun tipo.

Pertanto trattasi di persona pienamente corrispondente ai criteri proposti dal M5s e, per questi motivi, invito a votare si nella consultazione in atto.

Aldo Giannuli

aldo giannuli, corte costituzionale, csm, elezioni consulta, grillo, movimento 5 stelle, renzi, silvana sciarra, trasparenza


Aldo Giannuli

Aldo Giannuli

Storico, è il promotore di questo, che da blog, tenta di diventare sito. Seguitemi su Twitter o su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.